“Leo” – l’uomo senza tempo –

Copertina del libro In occasione del trentesimo della scomparsa di Leo Amici (1986-2016), la Fondazione Leo Amici ha pubblicato il libro  “Leo” – l’uomo senza tempo – scritto da Carlo Tedeschi  (edizioni Del Faro). Il libro è stato presentato in anteprima al Teatro L. Amici del Piccolo Paese del Lago in occasione della  “30a EDIZIONE DELLE GIORNATE DEL 16 APRILE” – dedicate alla memoria del fondatore Leo Amici – Il 16 maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino ed il 24 maggio all’ Urban Center di Milano, nella Galleria Vittorio Emanuele II.

Acquistabile esclusivamente on line sulle migliori piattaforme, il libro di Tedeschi è il primo volume che attraverso i pensieri e le riflessioni di Daniela, uno dei protagonisti del romanzo, e gli intrecci con le vite di centinaia di persone, racconta la vita di Leo, grande uomo di semplicità e umiltà. Il volume narra attraverso episodi snelli, gustosi, a volte drammatici, la vita di un personaggio realmente esistito tanto amato quanto chiacchierato, scomparso nel 1986. Il lettore  potrà così acquisire notizie da fonti storiche, di prima mano, di una esistenza che ha coinvolto migliaia di persone trasportandole all’interno di un progetto-sogno che da utopia è divenuto realtà.